Fotografia

Roberto Boccadoro

“La fotografia è il riconoscimento simultaneo, in una frazione di secondo, del significato di un evento”
(Henry Cartier-Bresson)


La Fotografia è un’altra mia grande passione, iniziai per curiosità all’età di 16 anni e me ne innamorai subito, il primo acquisto fu una reflex russa, la mitica ZENIT EM e poi TTL acquistate a Porta Portese (noto mercato dell’usato di Roma) nel lontano 1974.

Da quel giorno è stato un crescendo continuo di evoluzioni e migliorie, sperimentazioni e adattamenti vari, confronti con amici ed esperti, sviluppo b/n in casa fino ad approdare anche alla fotografia subacquea, per proseguire successivamente al digitale.

Oltre a praticare fotografia con svariate tecniche e modalità, sono molto interessato all’acquisizione di macchine fotografiche d’epoca, attualmente ne ho quasi cinquanta dal 1895 al 1975 di note marche e alla collezione di macchine analogiche Nikon dalla prima reflex “F” a pellicola fino all’ultima prodotta dalla casa nipponica.

Ma ritornando alla mia giovinezza ben presto scopro il feeling con le Nikon, dopo alcuni usati arrivai al primo nuovo acquisto, una Nikon FE, poi la FM poi il salto alla F3, F4, fino alla F100 e F5 ancora tutte in uso, sempre per passione e amore ho acquistato la telemetrica Nikon S3 Year 2000 Limited Edition un gioiello riprodotto dalla casa nipponica e poi da qui l’escalation delle digitali (inizialmente dure da digerire), dalla Coolpix alla D1x, dalla D100 alla D300 fino ad arrivare attualmente alla D800 e D4 con i seguenti obiettivi:

  • AF NIKKOR 16mm f/2.8D Fisheye
  • AF-S NIKKOR 105mm f/2.8 VR II Micro
  • AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED
  • AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED
  • AF-S NIKKOR 70-200mm f/2.8G ED VR II
  • AF-S NIKKOR 28-300mm f/3.5-5.6 ED VR
  • Flash Nikon SB-910
Nikon S3 Year 2000 Limited

In questa sezione ho voluto dedicare una pagina al mondo Nikon, che oltre ad alcuni cenni di storia ho voluto rappresentare anche la mia collezione di tutte le reflex dal 1959 fino a circa il 2000 con l’avvento e la conversione al digitale che non accettai subito.

Un vecchio maestro mi disse una bellissima citazione del grande Henry Cartier-Bresson che non dimenticherò più:-“Ricordati che le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento”.